L’incubatore di Reç – per uno sviluppo sostenibile dei prodotti tipici locali

Il 6 dicembre 2018, a Reç (Malesi e Madhe), è stato inaugurato l’incubatore per la lavorazione di prodotti tipici locali, nell’ambito dell’iniziativa “100 villaggi” intrapresa dal governo albanese per sostenere lo sviluppo delle economie rurali.

La realizzazione di questo incubatore è stata resa possibile grazie al cofinanziamento di oltre il 30% del valore dell’investimento da parte dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) attraverso la componente dei progetti comunitari nell’ambito del progetto ZANA E MALEVE e il 70% messo a disposizione dal Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale tramite l’Agenzia per lo Sviluppo Agricolo e Rurale (AZHBR).

La Cooperativa Agricola “AGRO REÇI” è infatti l’ente che ha applicato e vinto il progetto per la creazione dell’incubatore a Reç, il quale funzionerà con tre linee di produzione: 1. Selezione, essiccazione e lavorazione delle castagne. 2. Essicazione e impacchettamento di erbe officinali e frutti di bosco. 3. Produzione di olii essenziali. Le linee 1 e 2 si attiveranno proprio grazie a questo investimento, mentre sono state gettate le basi per la terza linea che verrà completatta l’anno prossimo.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il Ministro di Agricoltura e Sviluppo Rurale SE Niko Peleshi, l’Ambasciatore d’Italia in Albania SE Alberto Cutillo, la direttrice dell’AZHBR Frida Krifca e il sindaco di Malesi e Madhe Tonin Marinaj. L’evento ha visto la partecipazione di rappresentanti dal governo locale, associazioni e comunità.

Written By
More from VIS

L’incubatore di Reç – per uno sviluppo sostenibile dei prodotti tipici locali

Il 6 dicembre 2018, a Reç (Malesi e Madhe), è stato inaugurato...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *