Laboratorio per l’Europa

Si è svolto dal 24 al 28 Settembre presso l’Istituto Federale per l’Agricoltura  di Sarajevo Ottobre il primo corso di formazione nei “Metodi di identificazione molecolare di nuovi agenti patogeni”. Il corso rappresenta l’inizio di un ciclo formativo composto da sei moduli specialistici gestiti dalla Regione Puglia e dal Ciheam di Bari nel quadro della cooperazione con la Bosnia Erzegovina.
L’iniziativa – denominata “Rafforzamento del settore Fitosanitario in Bosnia Erzegovina in linea con gli standard europei”  finanziata dalla sede AICS di Tirana – si propone di dare un primo impulso alle esigenze di miglioramento degli standard fito-sanitari nella piccola repubblica balcanica. I corsi di formazione – previsti negli Istituti per l’Agricoltura di Sarajevo, Mostar e Banja Luka – si concluderanno entro il 2018 e verranno supportati da una fornitura di materiale di laboratorio.
Nel quadro dell’iniziativa il Ciheam di Bari offre, inoltre, il proprio supporto tecnico /scientifico  volto ad ottenere l’accreditamento degli Istituti bosniaci presso gli organismi internazionali  competenti per la  certificazione delle analisi fito-sanitarie.

 

More from Salvatore Ficara

L’Italia per un nuovo clima in Bosnia

Le recenti previsioni sui cambiamenti climatici della Bosnia-Erzegovina (BiH) prevedono un’accelerazione dei fenomeni...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *