L’Eccellenza italiana delle Ong

Il 9 maggio si è svolta presso la sede AICS di Tirana la terza riunione di coordinamento con le Ong attive in Albania con progetti di Cooperazione. La riunione ha affrontato i temi delle azioni comuni e di una nuova, più forte comunicazione partecipata. E’ una tappa nel percorso intrapreso con il primo incontro con le Ong, Il Sistema Italia, organizzato con l’Ambasciata d’Italia a fine dello scorso anno a Scutari. Fare sistema è importante, perché le tante, singole attività sul territorio abbiano maggiore efficacia a livello di istituzioni nazionali e più ampia diffusione sui mezzi di informazione. Le Ong italiane hanno già permesso a molte piccole imprese locali di consolidarsi sul territorio. Hanno condotto attività di formazione professionale e imprenditoriale e sostenuto con concessioni di microcrediti le realtà locali. I microcrediti sono stati interamente restituiti. Lo sviluppo rurale è fondamentale per far crescere le comunità albanesi da Nord a Sud, attraverso il turismo sostenibile, la salvaguardia delle risorse ambientali e l’offerta di prodotti tipici di alta qualità. Non solo. Le Ong italiane sono state al fianco della popolazione locale nella tutela dei diritti umani, nella promozione del ruolo della donna e dell’inclusione scolastica. Corrono dove i mezzi di comunicazione non vanno e hanno grandi storie che meritano di essere raccontate. Puoi seguirle su Diari alla pagina ONG o alla pagina progetti del nuovo sitoweb della Cooperazione Italiana nei Balcani.

More from Daniele Aloisi

Il cemento delle idee

Primo incontro del 2018 con le Ong attive in Albania. Condivisione dei...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *